TERMINI E CONDIZIONI

Aggiornato al 8 febbraio 2022 a seguito dell’adozione di misure per il contenimento e la prevenzione dal COVID-19.
(vedi la sezione MISURE ANTI-COVID in fondo a questa pagina per visionare il Protocollo Anticontagio completo adottato da LANDSCAPE WALKING TOURS)

Prenotazioni

Le prenotazioni vengono effettuate tramite appositi moduli che trovate sul sito, per email e whatsapp indicando i vostri dati (nome, cognome, codice fiscale, residenza e numero di telefono di riferimento). I dati saranno trattati nel rispetto delle normative vigenti (vedi informativa sul trattamento dei dati personali). In caso di prenotazione per conto di gruppi, sarà necessario che vengano forniti i dati di ciascun partecipante e segnalare all’organizzazione l’eventuale presenza di bambini e animali domestici, mentre chi effettua la prenotazione è tenuto ad informare i membri del gruppo circa il programma, termini e condizioni.

Conferma

Una volta registrati al programma, riceverete una mail di conferma all’indirizzo di posta indicato dal partecipante. Le escursioni si svolgeranno a partire da un minimo di 6 (sei) partecipanti ad un max stabilito dall’Organizzazione in base alla tipologia di escursione.

I minori dovranno essere obbligatoriamente accompagnati da un adulto garante e responsabile.

Escursioni con Guida Ambientale Escursionistica Abilitata

Tutti i programmi offerti e prenotabili sono ideati e condotti da una Guida Ambientale Escursionistica abilitata secondo la legge 14/01/2013, n.4 e LR Toscana 86/2016 succ. mod.

La Guida garantisce il servizio di ideazione itinerario, accompagnamento professionale e sicurezza gruppo. La Guida si riserva il diritto di apportare modifiche ai programmi in caso di necessità o imprevisti, e si riserva il diritto di non accettare partecipanti con abbigliamento e/o attrezzatura inadeguati.

Pagamenti

E’ possibile effettuare il pagamento anticipato tramite Bonifico Bancario oppure nelle modalità indicate nella descrizione degli eventi.

L’Organizzazione emetterà regolare fattura, inviata in copia all’indirizzo email fornito.

Senza il pagamento dell’importo richiesto la prenotazione non sarà ritenuta valida.

Cancellazione eventi da parte di “Landscape Walking Tours di Dario Favi”

L’organizzazione si riserva il diritto di annullare l’evento proposto in caso non sia stato raggiunto il numero minimo di partecipanti  oppure per allerte meteo o cause di forza maggiore, con un preavviso di due giorni dall’escursione.

Gli importi già versati potranno essere utilizzati come credito con validità 1 Anno da utilizzare in future escursioni, oppure rimborsati in caso di impossibilità.

Nessun rimorso sarà dovuto in caso di modifiche apportate all’itinerario da parte della guida a tutela della sicurezza dei partecipanti.

Cancellazione da parte dei Partecipanti

I partecipanti hanno diritto a rinunciare all’escursione prenotata inviando una mail all’indirizzo: info@landscapewalkingtours.com.

  • Disdetta entro 5 giorni dall’escursione: la somma corrisposta verrà interamente rimborsata.
  • Disdetta entro 3 giorni dall’escursione: la somma corrisposta verrà trattenuta come credito a valere per 1 anno da riutilizzare per altre escursioni, oppure potrà essere ceduta ad una altro partecipante.
  • Disdetta dai 3 giorni alla partenza dall’escursione, nessun rimborso sarà dovuto.

I partecipanti che venissero esclusi dalla guida perchè ritenuti in condizioni psicofisiche non idonee o con abbigliamento ed equipaggiamento non adatto, non saranno rimborsati.

Assicurazione

La Guida ambientale abilitata è fornita di copertura assicurativa RC. I clienti non sono coperti da polizza assicurativa infortunistica che  non rientri nei casi della RC della GAE.

Qualora il partecipante desiderasse fare un’assicurazione giornaliera infortuni, è attivabile un’assicurazione infortuni giornaliera con preavviso di 3 giorni.

La copertura assicurativa non sussiste per i trasferimenti effettuati con mezzo proprio, privato o pubblico e decade in caso di inosservanza delle disposizioni della Guida.

Escursioni in Gruppo

Le Escursioni di gruppo sono una eccellente opportunità per favorire la socializzazione in un contesto non competitivo, immersi in ambiente di grande pregio naturalistico.

Lo scambio e la condivisione dell’esperienza ne amplificano il significato.

Alcune piccole regole per il buono svolgimento dell’escursione in gruppo:

  • I partecipanti sono tenuti ad un comportamento aperto e corretto nei confronti della Natura circostante e degli altri escursionisti . E’ fatto obbligo di non lasciare rifiuti , mascherine o cibo sui sentieri.
  • I Partecipanti sono sotto tutela della Guida per tutta la durata dell’escursione, è vietato allontanarsi dal gruppo se non brevi esigenze personali.
  • E’ vietato raccogliere fiori o mangiare piante o erbe.
  • I Partecipanti sono tenuti a mantenere una distanza di mt. 2 secondo normativa vigente anti-COVID.

Ogni iniziativa personale contraria al parere della Guida e’ da considerarsi sotto responsabilità’ individuale.

Misure anti-COVID

In accordo con le linee guida operative che le associazioni di Guide Ambientali Professioniste LAGAP, AIGAE e FederCammini hanno proposto al MibACT 2020 l’adozione del seguente Protocollo Anticontagio:

  • La Guida sarà equipaggiata di dispositivi di sicurezza sanitari (guanti monouso, gel disinfettante e mascherina) per se e per emergenza per il gruppo, almeno 3 paia di guanti monouso e 3 paia di mascherine monouso;
  • La Guida igienizzerà le mani ad inizio e fine attività e ogni volta possibile durante l’attività avendo con sé gel o spray igienizzante;
  • La Guida si accerta in fase di sopralluogo che il percorso non presenti necessità certa di contatto fisico con i partecipanti per il superamento di eventuali passaggi critici;
  • Prima della partenza la guida, con il supporto della segreteria se presente, informerà tutto il gruppo delle presenti linee guida che saranno anche stampate in appositi cartelli e inviate via e-mail o telefono al momento della prenotazione;
  • La guida e la segreteria richiederanno sempre la prenotazione ai tour con indicazione minima di nome e numero di telefono;
  • Il numero massimo dei partecipanti sarà indicativamente tra 10 e 20 persone (di seguito dettagliato) e comunque sempre commisurata al tipo di escursione, in modo da garantire la distanza interpersonale e tenere a vista il gruppo;
  • La guida durante l’escursione vigilerà sul mantenimento della distanza minima e sull’uso della mascherina dove richiesto, come specificato di seguito;
  • La guida sconsiglierà la condivisione dell’auto per raggiungere il punto di partenza dell’escursione a meno di coppie con mascherina o conviventi;
  • La guida segnalerà alla segreteria eventuali comportamenti non corretti e reiterati da parte di partecipanti;
  • La guida sanificherà eventuali materiali consegnati ai partecipanti (attrezzatura Stretti Giaredo, caschetti bici, Ebikes, GPS altro) con i prodotti sanificanti messi a disposizione da Sigeric e Farfalle in Cammino presso il Centro di Sorano; La disinfezione di cui al punto precedente dovrà essere effettuata utilizzando prodotti quali etanolo a concentrazioni pari al 70%, ovvero i prodotti a base di cloro a una concentrazione di 0,1% e 0,5% di cloro attivo (candeggina) o altri prodotti disinfettanti ad attività virucida, concentrandosi in particolare sulle superfici toccate più di frequente (ad esempio per le bici: sellino, leve freno, leve cambio, manopole). Dopo la detersione lasciare asciugare prima del successivo utilizzo;
  • Nel caso di infortunio o necessità di supporto ad un partecipante, che non consenta il mantenimento della distanza personale, la guida indosserà la mascherina e la farà indossare al partecipante e igienizzerà le mani prima e dopo e chiederà lo stesso al partecipante;
  • Ogni partecipante dovrà essere consapevole di conoscere decreto-legge n. 6 del 23 febbraio 2020, articolo 1, lett. h) e i), che preclude l’accesso ad ogni attività a chiunque negli ultimi 14 giorni sia a conoscenza di aver avuto contatti con soggetti risultati positivi al COVID-19 o provenga da zone a rischio secondo le indicazioni dell’OMS, sapere che in presenza di febbre (oltre 37.5°) o altri sintomi influenzali, il partecipante ha l’obbligo di rimanere al proprio domicilio e di chiamare il proprio medico di famiglia e l’autorità sanitaria; non essere risultato positivo a COVID-19;
  • Ogni partecipante dovrà avere con se mascherina, Guanti monouso e gel igienizzante;
  • É confermata, in conformità a quanto previsto nelle disposizioni nazionali, durante le soste la distanza interpersonale minima di almeno un metro, raccomandando tuttavia per una migliore tutela della salute propria e della collettività, in presenza di più persone, di adottare un distanziamento interpersonale di almeno 1,80 metri;
  • Nello svolgimento dell’attività la distanza interpersonale da mantenere è di almeno due metri, in analogia a quanto previsto per le attività sportive, in conformità a quanto previsto nelle disposizioni nazionali;
  • É confermato, in presenza di più persone, l’utilizzo obbligatorio della mascherina, in spazi chiusi;
  • É confermato l’utilizzo obbligatorio della mascherina, in spazi aperti, nel caso non sia possibile mantenere il distanziamento interpersonale;
  • É confermato che, fermo restando il rispetto del mantenimento delle misure di distanziamento interpersonale, alle disposizioni relative all’obbligo di indossare le mascherine non sono soggetti i bambini al di sotto dei sei anni, i soggetti con forme di disabilità non compatibili con l’uso continuativo della mascherina nonché i soggetti che se ne prendono cura;
  • Le persone conviventi non sono obbligate, tra loro, al mantenimento della distanza interpersonale e all’uso di mascherina;
  • É necessario contingentare il numero di persone presenti contemporaneamente nei locali e negli spazi comuni, in modo da garantire il mantenimento della distanza interpersonale;
  • Richiedere ai partecipanti di Lavarsi le mani con acqua e sapone o in alternativa con gel igienizzante ad inizio e fine attività e ogni volta possibile durante l’attività avendo con sé gel o spray igienizzante;
  • Evitare per quanto possibile lo scambio di materiali tra le persone durante lo svolgimento dell’attività.

In caso di improvvisa e comprovata impossibilità a partecipare per comprovata positività al COVID-19 o per messa in quarantena sarà emesso un buono con escursione in data successiva.

Qualora non fosse possibile partecipare ad alcuna delle iniziative proposte, la quota verrà totalmente rimborsata.

In caso di impossibilità di partecipazione relativa a limitazioni sugli spostamenti in zona arancione o rossa, la quota versata sarà rimborsata se comunicato entro 5 giorni dalla partenza, in caso contrario sarà emesso un buono per data successiva.