Micciano e la Valle dell’Adio


Collina
Bosco
7h
10 km
400m+
Difficoltà

    PRENOTAZIONE BIGLIETTI

    Acconsento che i miei dati vengano raccolti ed archiviati come indicato nella pagina Privacy Policy.

    Ho letto e accetto i Termini e Condizioni di Viaggio

    Confermo la mia prenotazione e il pagamento secondo le modalità espresse in Termini e Condizioni di Viaggio

    Save To Wish List

    Adding item to wishlist requires an account

    5867

    2024-09-29

    Alta Val di Cecina

    Selvaggio e spettacolare percorso nella Val di Cecina meno conosciuta a settentrione della Foresta di Monterufoli.

    Micciano, in origine castello medievale arroccato a nido d’aquila sulla rossa rupe di gabbro rosso chiamato localmente “Pinzo”, è un luogo magnetico ed insolito dal quale partiremo per questa avventurosa escursione.
    Ci attendono forti emozioni tra scoscese valli e sorprendenti panorami, vecchie zolfare e rocce colorate, cascate e colorati minerali.

    Ammirato il panorama sulle rupi scenderemo nella Valle dell’Adio per una vecchia pista arrivando sul torrente, scorgeremo il sito dell’antica zolfara di Libbiano, rara testimonianza dello sfruttamento dei depositi superficiali di zolfo nel territorio ed arriveremo al Fosso Cupo, trovando le caratteristiche marmitte chiamate “Tre Conchini”.

    Giunti alla confluenza con l’Adio arriveremo alla spettacolare Cascata dell’Acqua Alta, alta circa 10 metri. Risaliremo un tratto di torrente con grosse rocce di serpentino e raggiungeremo il pozzo d’acqua chiamato “Pelago a Martello”.

    Inizieremo la risalita del versante fino a conquistare un bellissimo punto panoramico su uno sperone roccioso ed arriveremo alla “sorgente sulfurea”, sito di notevole interesse geologico dove ammireremo gli intensi colori delle varie mineralizzazioni.

    Concluderemo infine un’esperienza ricca di divertimento, meraviglia ed un pizzico d’avventura.

    Quota di partecipazione

    €18,00/persona

    Numero minimo di persone

    8

    Numero massimo di persone

    25

    Animali ammessi

    No, i nostri amici a 4 zampe non possono partecipare

    Tipologia di percorso

    Anello, interessi paesaggistici, mineralogici e geologici
    Escursionistica, alcuni tratti EE scoscesi e/o in alveo fluviale, guadi.

    Punto di ritrovo

    Ritrovo A Prato est orario da definire
    Ritrovo B Firenze Impruneta casello orario da definire
    Micciano – Pomarance (PI) partenza escursione ore 09,30
    Fine escursione ore 16,00 circa

    Compreso nella quota

    • Guida ambientale escursionistica

    Oggetti necessari

    • Pranzo a sacco
    • Acqua 2 lt a testa
    • Snack
    • Scarpe da trekking o trail impermeabili obbligatorie
    • Pantaloni lunghi
    • Abbigliamento a strati (micropile, antivento, guscio o k-way)
    • Bastoncini da trekking
    • Berretto
    • Zaino per carico giornaliero + copri zaino
    • Caricabatterie
    • Occhiali da sole
    • Crema Solare